La Costa

La costa di Baunei e Santa Maria Navarrese

Cala Goloritzé, Ispuligidenie…. I Caraibi in Sardegna!

 

Secondo la “Guida alla natura della Sardegna” di Fulco Pratesi e Guido Tassi, con riferimento al Costa di Baunei “forse non c’è altrove nel nostro paese un arco di costa così ampio e sconosciuto: 40 chilometri di bastioni e falesie calcaree, appena interrotti quà e là da poche calette, probabilmente il più bel tratto del litorale italiano in senso assoluto e senz’ombra di dubbio il più aspro e selvaggio…” Il Golfo da Santa Maria Navarrese a Cala Luna, è infatti costituito da alte rocce calcaree che formano una costa strapiombante su acque profonde, solcata da grotte, codule e canyon che arrivano fino al mare andando a formare stupende calette di sabbia bianchissima. Cala Luna e Cala Sisine sono appunto la parte terminale delle omonime codule.